STUDIO E REALIZZAZIONE CONTENITORI    
 
PRODOTTI

Condizioni generali di vendita

1. Termini generali e condizioni
I termini e le condizioni qui di seguito indicati (Condizioni Generali di Vendita) formano parte
integrante dei contratti conclusi tra il Venditore e l’Acquirente per la fornitura dei prodotti del
Venditore (i Prodotti).

Le Condizioni Generali di Vendita si applicano a tutte le transazioni concluse tra il Venditore e
l’Acquirente senza che sia necessario un espresso richiamo ad esse o uno specifico accordo in tal senso
alla conclusione di ogni singolo contratto. Qualsiasi condizione o termine differente trova applicazione
soltanto se confermato per iscritto da parte del Venditore.

Le Condizioni Generali di Vendita devono essere integrate con quanto previsto dal Codice civile italiano
e dal D.Lgs. n. 206/2005 (Codice del Consumo) ove applicabile.

Il Venditore si riserva il diritto di modificare, integrare o variare le Condizioni Generali di Vendita
senza alcun preavviso.

Le Condizioni Generali di vendita sono redatte in italiano ed in ulteriori lingue. In caso di dubbi
interpretativi prevarrà sempre la versione italiana.


2. Definizioni
Nell’interpretazione delle Condizioni Generali di Vendita i seguenti termini devono intendersi nel senso
qui di seguito riportato:
a) Venditore o ARTE: ARTE S.r.l,
b) Acquirente: l’acquirente del Prodotto o il soggetto cui viene consegnato il prodotto
medesimo;
c) Contraenti/Parti: il Venditore e l’Acquirente;
d) Prodotto / i: la merce specificata nel catalogo e/o offerta, oggetto dei Contratti di
Vendita tra l’Acquirente e Venditore;;
e) Ordine/i: il modello con cui l’Acquirente dichiara al Venditore di voler acquistare i
Prodotti;
f) Condizioni Generali di Vendita: le presenti pattuizioni;
g) Sito: il sito internet www.artepg.it;
h) Gruppo: il gruppo imprenditoriale costituito dall’impresa controllante Arte S.rl. e dalle
imprese da questa controllate e / o affiliate


3. Oggetto del contratto
Il contratto comprende esclusivamente quanto indicato nell’Ordine. Le caratteristiche e i dati risultanti
su cataloghi, web e/o qualsivoglia altra documentazione relativa ai Prodotti oggetto dell’Ordine sono
da considerarsi puramente indicativi e non vincolanti per il Venditore.

Per la descrizione dei Prodotti e di ogni loro specifica tecnica faranno fede solo le informazioni
pubblicate sul Sito.


4. Ordini e accettazione
Gli Ordini valgono come proposta d’acquisto irrevocabile per chi li effettua e non sono vincolanti per
il Venditore, il quale si riserva il diritto di accettarli.
A mero titolo esemplificativo il Venditore potrà non accettare l’Ordine qualora l’Acquirente:

1. sia o sia stato in precedenza inadempiente, a qualsiasi titolo, nei confronti del Venditore;
2. risulti iscritto nell’elenco dei protesti o sia assoggettato a procedure esecutive;
3. si trovi in stato di liquidazione, coatta o volontaria o presenti istanza o sia assoggettato a
procedure concorsuali;
4. risulti in condizioni tali da porre in pericolo il regolare pagamento dei beni oggetto del
contratto, sulla base di analisi effettuate con finalità di prevenzione e controllo del rischio di
insolvenza, controllo delle frodi e tutela del credito.

Il Venditore si riserva in ogni caso la facoltà di subordinare l’accettazione dell’Ordine a specifiche
modalità di pagamento e/o al rilascio di idonea garanzia. Eventuali aggiunte o modifiche apportate
all’Ordine, anche a mezzo di agenti del Venditore, non saranno vincolati per il Venditore che potrà
accettarle o rifiutarle senza pregiudizio per l’Ordine originario.

L’inoltro dell’Ordine comporta automaticamente l’accettazione delle presenti Condizioni Generali di
Vendita. Durante l’esecuzione del contratto l’Acquirente non potrà eccepire né fare oggetto di riserve
fatti, circostanze e/o condizioni che dipendano direttamente o indirettamente dalla mancata
conoscenza di quanto previsto nelle Condizioni Generali di Vendita.

Gli Ordini non s’intendono accettati finché non siano stati confermati per iscritto dal Venditore.
L’emissione della fattura da parte del Venditore oppure l’esecuzione dell’Ordine sarà considerata
quale conferma.


5. Prezzi
I prezzi dei Prodotti sono esclusivamente quelli indicati nella conferma ordine.
Il Venditore si riserva la facoltà di modificare in qualsiasi momento e senza preavviso i prezzi.


6. Resa e spedizione
Salvo patto contrario, la fornitura della merce s'intende Ex works/Franco Fabbrica anche quando la
spedizione o parte di essa sia a cura dal Venditore. In ogni modo, quali che siano i termini di resa
pattuiti dalle Parti, i rischi passano all’Acquirente al più tardi con la consegna al primo trasportatore.


7. Termini di pagamento
I termini di pagamento saranno quelli specificati nella conferma d'ordine.

I pagamenti dovranno essere eseguiti senza alcuna deduzione per compensazioni o richieste di
risarcimento. Qualora l’Acquirente non esegua il pagamento nel termine concordato, questi sarà tenuto
al pagamento degli interessi moratori calcolati in base al Decreto legislativo n. 192/2012.
Il mancato o ritardato pagamento per qualsiasi ragione darà diritto ad ARTE, impregiudicata ogni altra
azione, di pretendere il pagamento anticipato degli Ordini già fatturati e di annullare l’evasione di
eventuali altri Ordini in corso senza che l’Acquirente possa avanzare pretese per compensi, indennizzi
o altro.


8. Termini di consegna
I termini di consegna variano in considerazione dei Prodotti ordinati e delle specifiche richieste
avanzate dall’Acquirente; I termini di consegna devono sempre considerarsi indicativi e non sono
vincolanti per il Venditore.

Il Venditore si riserva il diritto di effettuare ragionevolmente consegne parziali.


9. Riserva di Proprietà
ARTE mantiene il diritto di proprietà sui Prodotti consegnati all’Acquirente sino al ricevimento
dell’intero prezzo e di ogni altra somma dovuta. L’Acquirente dovrà custodire e mantenere la merce
secondo buona fede sino all’esito positivo dell’intero pagamento. L’Acquirente deve astenersi dal porre
in essere atti o comportamenti tali da impedire al Venditore il valido esercizio di tale diritto.


10. Clausola risolutiva espressa
L’inosservanza dei termini di pagamento, nonché il ritardo da parte dell’Acquirente nel ritirare i
Prodotti che dovesse protrassi per oltre 30 (trenta) giorni dalla data di “merce pronta” danno diritto
al Venditore di risolvere il contratto ex art. 1456 del cod. civ. mediante idonea comunicazione scritta,
salvo in ogni caso il diritto del Venditore di:

1. trattenere quanto ricevuto dall’Acquirente a titolo di indennizzo per il danno subito e per l'uso
della merce da parte dell’Acquirente, salve ed impregiudicate ulteriori azioni per il
risarcimento del danno;
2. di sospendere ogni evasione di Ordini o residui d’Ordini in corso.


11. Reclami
Eventuali reclami relativi allo stato dell'imballo, quantità, numero o caratteristiche esteriori dei
Prodotti (vizi apparenti), dovranno essere notificati al Venditore mediante lettera raccomandata a.r.,
a pena di decadenza, entro otto (8) giorni dalla consegna dei Prodotti. Eventuali reclami relativi a
difetti non individuabili mediante un diligente controllo al momento del ricevi mento (vizi occulti)
dovranno essere notificati al Venditore mediante lettera raccomandata a.r., a pena di decadenza,
entro otto (8) giorni dalla data della scoperta del difetto e comunque non oltre dodici (12) mesi dalla
consegna.

Eventuali reclami o contestazioni non danno diritto all’Acquirente di sospendere o comunque ritardare
i pagamenti dei Prodotti oggetto di contestazione né di altre forniture.


12. Vizi e garanzia
Salvo diverso accordo scritto tra le parti, ARTE garantisce che i Prodotti sono esenti da vizi e difetti
per un periodo di dodici (12) mesi dalla data di consegna all’Acquirente.

ARTE non riconosce vizi e difetti derivati da uso improprio dei Prodotti, trasporto, conservazione e
manutenzione inadeguate, erronea installazione, forza maggiore, colpa o negligenza dell’Acquirente.
La garanzia prevede, a discrezione di ARTE, la sostituzione dei Prodotti che dovranno essere
riconsegnati presso la sede di ARTE a spese dell’Acquirente.

I Prodotti sostituiti in garanzia saranno soggetti alla medesima garanzia per un periodo di sei (6) mesi
a partire dalla data della riparazione o sostituzione. Qualora venga accertata la responsabilità del
Venditore, essa non potrà essere superiore al prezzo dei Prodotti per i quali sia sorta contestazione,
escludendo comunque ulteriori risarcimenti e/o indennizzi per qualsivoglia titolo e/o ragione.

Nessun danno può essere richiesto a ARTE per eventuali ritardi nell'effettuazione di riparazioni o
sostituzioni. Nel caso in cui l’Acquirente abbia notificato i difetti nei termini previsti ma, a seguito di
verifica non emerga alcun fondamento nelle contestazioni avanzate, ARTE avrà diritto ad un
risarcimento per le spese conseguenti alla notificazione dei difetti.
In ogni caso l’Acquirente non potrà far valere i diritti di garanzia verso ARTE se non abbia pagato il
prezzo alle condizioni e nei termini pattuiti.


13. Forza maggiore
Nessuna responsabilità potrà essere addebitata ad ARTE qualora la ritardata o mancata esecuzione
delle obbligazioni dipenda da forza maggiore (a mero titolo esemplificativo: carenza di energia o di
materie prime, scioperi, provvedimenti della pubblica amministrazione, impedimenti alla circolazione
o alle attività produttive, epidemie e calamità naturali).


14. Diritto di recesso
Il Venditore si riserva la facoltà di recedere dal contratto nel caso in cui, dopo la conferma dell’Ordine,
gli pervengano informazioni commerciali relative all’Acquirente che, a suo insindacabile giudizio,
sconsiglino l’esecuzione o la prosecuzione del contratto. L’esercizio di tale facoltà non attribuisce
all’Acquirente alcun diritto al risarcimento danni o altro.


15. Annullamento Ordine
Qualora, per qualsiasi ragione, l’Acquirente annulli totalmente o parzialmente un Ordine, ARTE si
riserva la facoltà di richiedere all'Acquirente una penale pari al massimo al 50% del valore dell'Ordine
annullato. In ogni caso ARTE potrà trattenere tutte le somme pagate in acconto.


16. Atti di tolleranza
In nessun caso l’eventuale mancato esercizio di qualsiasi diritto da parte del Venditore potrà costituire
rinunzia al diritto di chiedere l’esatto adempimento, dovendosi qualificare tale contegno omissivo
come mero atto di tolleranza.


17. Tutela dei dati personali
I dati personali forniti dall’Acquirente, ovvero altrimenti acquisiti nell’ambito dell’attività di ARTE,
saranno oggetto di trattamento nel rispetto del Regolamento UE n. 679/2016 e del D.lgs n. 196/2003.

Con il termine trattamento si intende qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o
senza l'ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, come
la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l'adattamento o la
modifica, l'estrazione, la consultazione, l'uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o
qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l'interconnessione, la limitazione, la
cancellazione o la distruzione dei dati.

ARTE dichiara che i dati saranno trattati per lo svolgimento del contratto e non saranno comunicati a
terzi, con esclusione delle società appartenenti al Gruppo. In relazione ai dati conferiti l’Acquirente
potrà esercitare i diritti di cui all'art. 12 del Regolamento UE n. 679/2016: accesso dell’interessato,
rettifica, cancellazione, limitazione di trattamento, portabilità, opposizione.


18. Legge applicabile e Foro competente
Per qualsiasi controversia derivante dall’interpretazione ed esecuzione del contratto e delle Condizioni
Generali di Vendita si applicherà la legge italiana e sarà competente esclusivamente il Foro di Perugia,
con esclusione di qualsiasi altro foro concorrente o alternativo. Qualora l’Acquirente abbia sede in un
Pese Extra UE, tutte le controversie derivanti dal contratto e dalle Condizioni Generali di Vendita
saranno risolte in via definitiva da un collegio di uno o più arbitri secondo il regolamento della Camera
Arbitrale di Firenze presso la Camera di Commercio di Perugia.

Sede dell’arbitrato sarà Perugia.

In tutti i casi, ARTE si riserva il diritto di agire presso il foro competente della sede dell’Acquirente
per azioni volte al recupero del credito. In tal caso troverà applicazione la legge locale.

 

SCARICA IL PDF